Tenuta Luisa

La nostra filosofia

LA QUALITA’ NASCE IN VIGNA

 

Sulla base di questa premessa, la filosofia Luisa si fonda su un lavoro certosino in vigna:

Alta densità di impianti (5.500-6.000 ceppi/ettaro)
Inerbimenti
Diradamenti estivi
Irrigazione goccia a goccia per non mandare in stress idrico la pianta
Defogliatura manuale
Basse rese . Solo 1,2 max 1,5 KG di uva per pianta

 

Questo lavoro in vigna consente di ottenere un’uva molto sana dotata di un’elevata gradazione zuccherina naturale che dà struttura e longevità al vino senza perdere in freschezza.  Per seguire le richieste del mercato di vini più freschi e  leggeri,  anticipiamo la vendemmia su alcuni filari, mentre seguiamo la maturazione tardiva su altri. Ogni appezzamento viene vinificato separatamente e alla fine facciamo i tagli ideali per mantenere il giusto rapporto tra struttura ed acidità. In particolare, la linea Luisa, affinata in acciaio,  presenta vini longevi (anche 6-7 anni per i bianchi) senza perdere in freschezza. A l palato risultano complessi, ben equilibrati, con note terziarie che ci portano in Borgogna.

 

Il lavoro in vigna ci consente di usare in produzione basse dosi di solfiti. I Nostri vini non superano generalmente gli 80 mg/l quando la legge sul biologico in Italia consente fino a 100 mg/l per i rossi e 150 mg/l per i bianchi!

Tutti i nostri vini sono dotati di ottima mineralità tipica della zona DOC Isonzo, situata alla stessa latitudine del Sud della Borgogna e della Williamette Valley in Oregon . La doc Isonzo prende nome dal fiume Isonzo ed è caratterizzata sia da terreni argillosi, sia da terreni calcarei e ciotolosi. I nostri vitigni sono dislocati in entrambi i suoli e ci consentono di ottenere il giusto bilanciamento tra struttura e acidità.

 

 

TERRITORIO

 Il terreno si caratterizza per la grande ricchezza di microelementi, in particolare alluminio e ferro, che conferiscono al vino un gusto unico, fedele al terroir d’origine.
Di fatto la tipologia della roccia e del suolo influiscono sull’assorbimento dell’acqua e dei minerali da parte delle viti, il cui vino è un’unità inscindibile con il territorio che lo genera. Non a caso il nome I FERRETTI, pregiata collezione di vini affinati in botti di rovere francese da 500 litri, richiama il nome del territorio da cui provengono. I nostri vigneti si trovano in parte vicino a Cormons, area adatta alla coltivazione di vini bianchi, freschi e fruttati ed in parte nella zona di Mariano e Corona, più adatta ai vini rossi.

 

CLIMA

L’area, circondata a sud dal mare adriatico e a nord dalle alpi carniche, gode di un clima unico dato dalla confluenza di diversi venti, la bora, vento freddo e pungente proveniente dall’est e lo scirocco, più caldo e umido proveniente dal mare.La Bora favorisce una lenta ma costante maturazione con il risultato di produrre uve più concentrate e meglio bilanciate, con aromi e gusti più ricchi.

 

 

man terrain climate